Passa ai contenuti principali

I misteri della cellulite


 Su nessun sito ho letto che "la cellulite colpisce le donne in sovrappeso"; può accentuarsi per un dimagrimento, durante il periodo pre-mestruale o durante la gravidanza. Compare durante l'adolescenza..ma nessuno dice che le solo le donne "cicciottelle" ne sono vittima (anzi, leggevo che le donne bianche sono "portatrici di cellulite", ma l'articolo non ne specificava mica il peso).




Commenti

  1. Brava, rivendichiamo il nostro diritto di lagnarci per la cellulite pur essendo magre o false-magre nel mio caso! Un sorriso

    RispondiElimina
  2. E solo invidia buona gab, perché un problema in meno lo hai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì…ma mi fanno sentire una pazza…è che di fronte a alcuni non è dato lamentarsi…e vabbe' va…io e la mia cellulitina piangeremo in silenzio…:-D

      Elimina
    2. dai su, magari corri o cammina un pò, aiuta tanto!
      Io correndo non ho perso ciccia però la cellulite va meglio....poi aiuta vivere lontani dal mare e mettere i costumi solo in piscina, con le altre mozzarelle come me!!!!

      Elimina
    3. ho scelto la bicicletta alla passeggiata…può andar bene? :-)

      Elimina
  3. Anzi da magra magra, confermo pure che si vede di più!!! Ad esempio durante la gravidanza io non ne avevo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero…cioè, prima di marta c'era, ma ora…uffa…c'è di più :-P

      Elimina
  4. devo dire che mi sono proprio rivista , non solo perché anche io sono 1.60 e non posso donare il sangue perché non arrivo a 50kg e ... ho la maledettissima cellulite dalla culla .. inoltre la gente non ci crede se lo dico, è proprio così , ho riso moltissimo leggendo questo post , grazie di cuore :) stella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma figurati stella! :-)
      tra nanette, piccolette con cellulite ci si capisce ;-)

      Elimina
  5. ahahahah graaande! ogni volta che passo di qui almeno un sorriso me lo strappi! :D comunque è vero, spesso ho visto cellulite su ragazze magre...l'ho sempre attribuita alle maledizioni lanciate da quelle un po' più grassottelle che le guardavano per anni e anni! ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cmq sono Beat di Mamma ora che Faccio, non so perchè ma mi ha dato il secondo account, quello che uso per l'organizzazione feste ahahah uffaaaaaaa

      Elimina
    2. ah, eccomi qui. Comunque anche se non ne ho molta (ma si vede, sopratutto quando sono bianchiccia come ora...), ingozzarmi di popcorn davanti alla partita dell'Italia tipo ora, sono sicura che non aiuti molto...........

      Elimina
    3. ah ok! allora mamas angels sei tu!!! ma che bello, organizzi feste? ecco perché sei così brava, anche con quelle "di casa"! Tu ce l'hai fatta a vedere tutta la partita? io avevo il marito in trasferta e la nana che dormiva…per un po' mi son tenuta sveglia con una vaschetta di gelato (ahiahiahi!), poi….ronf...

      Elimina
  6. Ciao, ti ho assegnato un premio sul mio blog condiviso MAM :)

    http://mammaaiutamamma2014.blogspot.it/2014/06/abbiamo-vinto-il-premio-liebster-award.html

    RispondiElimina
  7. Era ora che qualcuno lo dicesse!!!
    Anche io 1 metro e 58, altaleno tra i 49 e i 51 kg e odio la mia cellulite, così come chi mi guarda storto perchè non ci crede uffa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. UHHH…un'altra alta come me!!!!! scusa l'entusiasmo..è solo che, non so perché, ma mi capita raramente…stessi sm…non dover guardare dal basso…incontriamoci, ti prego!!!

      Elimina
    2. Ho pure 2 pigiami con su Snoopy. Sei mica del Sagittario?
      Potremmo essere un caso di "separate alla nascita" hihih. Se passi da Milano avvisami!!!

      Elimina
    3. no, cancerina! anche tu, se passi da bari fai un fischio! :-)

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

La petulanza, sgradevole come una flatulenza

Ero già petulante; da un po' lo sono fino allo sfinimento. Comincio la mattina "fai colazione! è tardi! è suonata la campana!". Continuo a pranzo "Hai finito di mangiare?noi siamo alla frutta! Sbrigati".  Proseguo "Raccogli da terra! Togli di mezzo le cose che non devi usare! Prendi questa cosa e rimettila a posto! Mettiti le ciabatte! Non stare scalza!". Fino a sera "Vai a metterti il pigiama! Hai lavato i piedi? Hai lavoro i denti?". E quando è raffreddata...mamma mia! "Soffia il naso! soffia il naso forte! Devi soffiarti il naso! soffia il naso e poi facciamo questa cosa".
Basta! Non mi sopporto più!
Non è possibile tutto ciò, non si può andare avanti così. Ricordo che io non sopportavo mia mamma quando ripeteva fino allo sfinimento le stesse cose. La situazione è migliorata quando sono andata a vivere da sola. Solo che, 'sta povera creatura ha ancora un po' di anni da vivere con noi. Allora che si fa? Alle volte ho provato a con…

messaggi di aiuto

io, io sono una donna forte! io non ho bisogno di nessuno! io me la so cavare da sola! due bambine? e che ci vorrà! <<Pronto? mamma? non è che verresti a trovarci? Sai, a Marta farebbe molto piacere...>>.
Tutto questo per dire che, in questa seconda gravidanza, ho capito che il trucco per non crollare e cadere è...chiedere una mano! Banale, vero? Non è approfittarsene. E' spirito di sopravvivenza. Non so chi avete voi vicino - approposito, massima stima per le famiglie che si trasferiscono fuori dalla loro città di origine e che "producono" bambini senza l'aiuto di mamma e papà -, ma qui abbiamo la fortuna di avere, in un raggio di massimo 10 km, nonni materni e paterni.
A differenza della prima gravidanza, mi son ritrovata a alzare la cornetta, o semplicemente a rispondere Sì, lo voglio ogni qual volta mia mamma mi chiede "Hai bisogno di una mano?". Vabbe', ogni ogni volta proprio no, spesso sì. Poi 'sta storia dell'allattamento all'i…

Una gravidanza da lode

A questo punto spero che cotanta bravura venga premiata con: - una bimba tranquilla la notte - una bimba che, sapendo che la sua mamma non è più una ragazzina, non la faccia strapazzare molto - una bimba che, sapendo che il papà non c'è molto a casa, sappia essere paziente con la sua mamma - tanta pazienza da parte mia (perché si sa che questa è inversamente proporzionale all'età) - felice accettazione da parte della sorella maggiore - una bimba che non si ammali quanto la sorellona - una bimba che decida di nascere né prima né dopo, ma al momento giusto - nessuna depressione post-partum, anche lieve (dai! dai!)
Chiedo molto? Vabbe', è il panico da prestazione; è il fatto che dopo 7 anni hai rimosso molto. C'è da dire che con la prima l'impatto, salvo la novità, non è stato drammatico, per cui no! non sono preparata al peggio :-P
Ma poi - una domanda - da cosa si vede che è una femminuccia? Signora incontrata nel panificio, da cosa se n'è accorta?


SalvaSalva