intervallo


Mi ci vorrebbe una pausa...una bella parentesi in cui stacco momentaneamente dalla vita attuale (mi riferisco solo a quella parte della vita che riguarda lavoro e extra), prendo le giuste distanze, quelle che mi permettono di guardare alle situazioni con il dovuto distacco, con l'occhio giusto, con obiettività e sana freddezza, per poter provare a costruire altro, con serenità.
Cacchio, mi lamento troppo spesso. Basta!!! Mi sto solo crogiolando, autocommiserando ecc. ,ma non arrivo ancora alla concretizzazione. Penso a quanto vorrei, a quanto sarebbe bello, a quante cose potrei fare. Poi mi faccio prendere dalle paure o semplicemente, molte volte, forse trovo "comoda" l'attuale realtà, che mi carica di meno responsabilità.

Fatemelo notare quando lo rifarò e...sgridatemi!

Commenti

  1. Dietro le tue parole, leggo le mie di qualche settimana fa...mi ci è voluto un po', ma alla fine ho fatto il salto...e' l'istinto di sopravvivenza a fartelo fare, il non voler vivere la vita degli altri e il voler riprendere in mano la propria!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vai mari!!! e un abbraccio grande per...tutto insomma! :-)

      Elimina
  2. forza e coraggio Gab!!! e poi lamentarsi ogni tanto serve, eccome se serve;-)) io posso proporti uno stacco di due giorni direzione nord....baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) mamma mia, ci penso ogni sera! di giorno poi cerco le soluzioni di viaggio più economiche possibili, eheh!!!

      Elimina
  3. ihihihi...siamo in due a cadere nella stessa trappola! Sgridiamoci a vicenda...le blogger devono essere brutali non solo sorrisi...in ogni caso coraggio e positività! (ti consiglio il film "il lato positivo", aiuta)

    RispondiElimina
  4. ogni tanto lamentarsi è un diritto! altrimenti scoppiamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah! io...diciamo che corro poco il rischio dello scoppio :-P

      Elimina
  5. Va bene...ma solo se prometti di farlo anche tu!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari