lunedì 21 aprile 2014

ti lancio una poesia (te ne lancio due)

COMO NEL COMO'
Gianni Rodari

Una volta un accento
per distrazione cascò
sulla città di Como
mutandola in comò.

Figuratevi i cittadini
Comaschi, poveretti:
detto e fatto si trovarono
rinchiusi nei cassetti.

Per fortuna uno scolaro
rilesse il componimento
e liberò i prigionieri
cancellando l'accento.

Ora ai giardini pubblici
han dedicato un busto
"A colui che sa mettere 
gli accenti al posto giusto."


LA FONTANA MALATA
Aldo palazzeschi
Clof, clop, cloch,
cloffete,
cloppete,
clocchette,
chchch...
È giù,
nel cortile,
la povera
fontana
malata;
che spasimo!
Sentirla
tossire.
Tossisce,
tossisce,
un poco
si tace...
di nuovo.
Tossisce.
Mia povera
fontana,
il male
che hai
il cuore
mi preme.
Si tace,
non getta
più nulla.
Si tace,
non s'ode
rumore
di sorta
che forse...
che forse
sia morta?
Orrore
Ah! No.
Rieccola,
ancora
tossisce,
Clof, clop, cloch,
cloffete,
cloppete,
chchch...
La tisi
l'uccide.
Dio santo,
quel suo
eterno
tossire
mi fa
morire,
un poco
va bene,
ma tanto...
Che lagno!
Ma Habel!
Vittoria!
Andate,
correte,
chiudete
la fonte,
mi uccide
quel suo
eterno tossire!
Andate,
mettete
qualcosa
per farla
finire,
magari...
magari
morire.
Madonna!
Gesù!
Non più!
Non più.
Mia povera
fontana,
col male
che hai,
finisci
vedrai,
che uccidi
me pure.
Clof, clop, cloch,
cloffete,
cloppete,
clocchete,
chchch...
E con queste due poesie rilancio l'invito di Maria Elena e Marina. Sono entrambi ricordi delle scuole elementari…i primi poeti comparsi nella mia testa, in verità, sono stati Catullo e Saffo, ma a memoria non ricordo assolutamente nulla, e poiché i libri del liceo sono a casa di mia mamma (e non conosco siti con traduzioni attendibili sul web), ho preferito lasciar perdere.
Le regole sono (copio e incollo da uno dei blog che mi ha nominata):
- entro 24 ore dovete postare una poesia sul blog. Può essere vostra oppure no; nel caso non lo facciate, vi toccherà regalare un libro a chi vi ha nominato (maria Elena! ti devo un libro! ;-) )
Dopodiché passate in testimone a tre prescelti. 
I miei tre sono: Stefania, Monica e Donatella Perla.
Buon lavoro! 

10 commenti:

  1. Aaaaaaah nominare il giorno di pasquetta non vale!!! :D

    Ci provo!!!

    :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco i risultati di una che la pasquetta l'ha trascorsa in città con la dolce compagnia della famiglia (io-lui-la nana), causa acciacchi di stagione :-)
      ;-)

      Elimina
    2. Anche noi siamo rimasti a Bari... giusto un giro al parco a far scorrazzare Attila con la nuova quattroruote (bicicletta con rotelle) e un gelato.

      Elimina
  2. bellissime le poesie... e grazie per il tag..domani nella tana!

    RispondiElimina
  3. Io sono in clamoroso ritardo!!!!! Appena rientro alla base mi metto al lavoro:-))

    RispondiElimina
  4. Non puoi chiedere a me di fare una cosa entro 24 ore! Io, che leggo i blog che seguo massimo 3/4 volte in un mese!!!
    Per dirti, l'ho letto solo oggi...
    Se posso, faccio ora. Vale?
    La fontana malata era una delle mie preferite. ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sì! io ho risposto dopo più di una settimana ,-)

      Elimina
  5. Heya i'm for the first time here. I found this board and I in finding
    It truly useful & it helped me out a lot. I am hoping to provide one thing back and help others like you
    aided me.

    Visit my weblog dui attorneys in Carson

    RispondiElimina

Riempirsi di bellezza

Io dico che abbiamo bisogno di fare cose belle , di riempirci di bellezza , di sottoporci a "pratiche positive", di respirare ari...