Il giorno speciale lo decidi tu.


Si può vivere senza mare? Chiedetelo a chi sul mare ci è nato e per motivi vari ha dovuto cambiare città.
Certo, si può vivere, ma ogni tanto senti la necessità di andarlo a trovare, di annusare la sua aria, di meravigliarti delle sue sfumature.
Chiedetelo alla mia Amica che vive al nord e che quando torna e viene a trovarmi la prima cosa che fa è correre da lui e riempirsi occhi pancia polmoni di quella distesa d'acqua.

Stamattina l'ho fatto: prima di rientrare a casa mi sono fermata sulla spiaggia; perché poi quando ce l'hai a due passi - ma due passi proprio! - sai che è lì e rimandi i momenti, o semplicemente dai per scontato. Come un marito o una moglie che hanno smesso di farsi belli per il proprio compagno/a perché tanto sanno che, nel bene e nel male, ci sono a casa a aspettarli.

Stamattina ho deciso di non darlo per scontato e sono andata da lui; contemporaneamente ho chiamato Lui, ma dormiva ancora. E ho inviato una foto a lei, l'amica del nord.
Oggi non darò per scontato nulla: nulla sarà banale o routine. Oggi metterò il rossetto, mi sentirò bella e non mi farò contagiare da pensieri negativi. Oggi sarò un sorriso anche per chi incontrerò.
Oggi sarà un giorno speciale.

Commenti

  1. chi è nato sul mare...non riesce a stare senza..... e io ognitanto ci vado ci camminnoe respiro quel profumodi mare che è spettacolare e ineguagliabile
    buon giorno speciale

    RispondiElimina
  2. ...ecco, no non si può vivere senza il mare, io per lo meno non ci riuscirei

    RispondiElimina
  3. Ciao,
    Ho scelto il tuo post per la mia Top of the post della settimana :-)
    http://www.damammaamamma.net/2016/03/top-of-the-post-7-marzo-2016.html

    RispondiElimina
  4. mio marito è nato in una città di mare e da quella è scappato. per anni ha continuato a ripetermi che il mare comunque durante la settimana non lo vedeva mai. oggi sono ovviamente contenta di quella fuga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. immagino :-)
      Forse ho generalizzato troppo, esprimendo quello che provo io: guardarlo mi rilassa, mi fa riflettere, mi calma, mi scatena l'immaginazione, mi fa piangere. L'odore mi rassicura. Si può vivere lontano, sì. Ma per quanto mi riguarda credo che cercherei sempre un orizzonte blu

      Elimina
  5. Si può vivere senza mare? - Sì. Si vive allo stesso modo? - No.
    Il mare è una passione. Chi la prova non ne può fare facilmente a meno.
    Bella riflessione, che condivido in pieno.

    RispondiElimina
  6. Non dare per scontata la natura è rigenerante. Il mare sicuramente ma anche la montagna o anche solo un piccolo bosco, un prato, un giardino... Ricordo giornate svoltate anche solo per aver passato mezz'oretta a potare ed ammirare una pianticina sul terrazzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piacerebbe provare le proprietà terapeutiche di una montagna... :-)

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari