partire e tornare


Partire…e subito tornare.
Per questa volta passo sulla s.m.s. che mi ha colpita - strano se non fosse stato così - a poche ore dal volo, al pensiero di lasciar la nana con febbre e il papà per la prima volta solo con lei per più di un giorno. Per fortuna la sua febbre è passata poco dopo la mia partenza (avrà somatizzato il distacco?), e loro, pur litigando, se la son cavata.
Ma…avevo scritto che avrei sorvolato sulla questione, no?

Sono stata a Torino, per poco più di 48 ore: matrimonio di amica decennale (che avevamo lasciato, qualche anno fa, che "mai mi sposerò", per motivi vocazionali), con annessa rimpatriata di amici meridionali ormai sparsi per l'Italia. Gente con cui si è condiviso molto, ormai seri professionisti al nord, alcuni anche con numerosa famiglia a seguito; amici con cui ci si sente ancora, nei più svariati modi, con intervalli di tempo più o meno lunghi. (non più tanto) giovani, carini e (non) disoccupati.

Faccio la parte della vecchia se mi stupisco ancora che in circa 1 ora e 1/2 si è dall'altra parte della penisola? In un ambiente opposto al tuo…dal mare alle montagne, dal caldo al fresco. 

Partire è un po' rigenerarsi, sorridere, osservare, riempirsi e voler tornare. Desiderare che la prossima volta ci possano essere anche loro con te (perché, sia chiaro, non l'ho costretto a restare a casa…lui all'inizio doveva lavorare, lei alla fine si è ammalata, quindi lui e lei sono rimasti insieme).

Matrimonio di meridionali sposati con settentrionali, festeggiato al nord: abitudini diverse - per fortuna! - poca formalità, semplicità e dinamismo. 

Poi…Torino è tanto bella! spaziosa, elegante e maestosa. 

La promessa a me stessa è che week-end così bisognerebbe organizzarli più spesso. Ce la posso fare. Intanto tra due giorni, sarà il turno suo: lui parte per gli USA. Noi qui ricominceremo l'asilo e impareremo a riorganizzare le giornate.









stessa foto, esattamente dopo 10 anni




Commenti

  1. La foto non si vede benissimo e' vero ma a me sembrate tali e quali!!! ;-))))

    RispondiElimina
  2. ....ok ammetto: la foto non si vede per niente ma voi siete bellissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!
      comunque sì, tali e quali, sono due ruchette (d'espressione, sia chiaro :-P ) in più!
      :-*

      Elimina
  3. amica lo sai che la notte dopo che ci siamo viste ho sognato che venivate davvero a Roma?? tra l'altro un sogno pieno di numeri che devo provare a giocare;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, allora spero di portarti fortuna! :-)
      E' un chiaro segnale che a Roma ci dobbiamo venire ;-)

      Elimina
  4. Torino è magica e ritrovare vecchi amici in occasioni gioiose ancora di più!
    In bocca la lupo per il ritorno all'asilo e la partenza del marito!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari