Frozen


Che film d'animazione siamo andati a vedere?

************************************

La domanda era facile facile, probabilmente se chiedo il nome dei personaggi in ordine di comparizione me lo sapreste dire.
Ora, togliete che ho una bimba di quasi 4 anni a cui piacciono le principesse: io i film della Disney, Pixar & co li andavo a vedere anche prima di Marta, è solo che ora ho una scusa in più per non perdermene nemmeno uno (anche se, sì, ce li perdiamo, ahimè) e per andare allo spettacolo delle 16, quando ci sono giusto una decina di persone e la sala è tutta per noi.

Breve parentesi: qual è il primo film che avete visto a cinema, quello di cui avete memoria? Io ricordo Gli orsetti del cuore (….) e la carica dei 101. Ai miei tempi al cinema, al circo, mi portavano gli zii giovani, quelli fidanzati o single - detta così sembra che avessi chissà quanti zii: ne ho 4, ma erano essenzialmente due, la sorella e il fratello più piccolo di mio padre, quelli che ci istruivano all'arte circense, al cinema e che ci regalavano tanti bei libri e giochi in scatola.

Ritornando a noi, a me, Marta e Francesco, domenica pomeriggio siamo andati a vedere Frozen, il regno di ghiaccio, con due coppie di amici e i loro nani…bello!
La Disney non sbaglia un colpo, che io ricordi ha sempre fatto centro. E Frozen merita di esser visto. La storia è avvincente e anche, a mio avviso, non particolarmente "rosa"; o meglio, le donne la fanno da protagonista, sono i caratteri forti di tutto il film, ma non è roba troppo mielosa, troppo da femminucce.
La principessa qui è una che lotta, è una donna giovane che si rimbocca le maniche, che prende decisioni e si assume responsabilità….siamo lontani dalle principesse che si innamoravano al primo sguardo, che cadevano nelle braccia del primo che dimostrava loro amore, che si accontentavano e magari vivevano felici e contenti (ma noi il sequel mica lo conosciamo). Biancaneve, ad esempio, per me era una scemetta: cavolo! i nani ti hanno raccomandato di non aprire a nessuno! pure mia figlia di 4 anni lo sa, ragazza mia. E vabbe' che l'amore guarda al cuore e non all'aspetto, ma dai, se avesse guardato al cuore , Biancaneve si sarebbe accorta che quella strega stava per ucciderla. No, è una scemetta e basta.
In Frozen non sarà il bacio dell'uomo a salvare sorti della storia, anche se ad un certo punto può sembrare così.
Riporto una frase presa dal mymovies.com […] la Disney conferma di aver intrapreso un cammino lento ma ben visibile verso un nuovo modello di principessa, che non ha più bisogno del bacio del principe per scoprirsi degna del proprio ruolo. […]. Sono d'accordo.
Si ride, ci si commuove, si trema…c'è ghiaccio e neve dappertutto, e ti chiedi se abbiano fatto riprese reali o se sia tutto frutto dell'animazione. La seconda che ho detto. Guardavo un breve speciale, ieri sera, in cui l'animatore, uno dei tanti, diceva che hanno creato per l'occasione un programma che crea 2000 tipi diversi di fiocchi di neve: quello che vediamo in video è la risultante di questa infinità di fiocchi messi insieme. E' tutto realistico e tutto davvero finto.
Lo sapete che per dar vita a 3 secondi di animazione, gli animatori lavorano una settimana circa? sapete quante acconciature per Elsa hanno tentato prima di arrivare a quella finale? e il ghiaccio? mamma quanto ghiaccio che c'è. Poi Olaf, il simpaticissimo pupazzo di neve, scomponibile…anche dietro la sua fisionomia leggevo che c'è un perché, che c'è uno studio per facilitare alcuni movimenti; ma all'occhio dello spettatore balza soltanto la simpatia e il ritmo, il movimento e la trovata geniale, un pupazzo che si smonta e rimonta come vuole, amante del caldo - che non ha mai provato in vita sua -. 

Inutile dire che da domenica qui non si fa altro che ascoltare le canzoni del film e ballare e travestirsi da principessa.

Se ne avete la possibilità, andate a vedere questo musical della Disney…ah sì, perché di musical si tratta, per la gioia di mio marito, che comunque ormai canticchia anche lui la colonna sonora. Un musical i cui attori gesticolano proprio come quelli in carne e ossa, danzano come loro (come quelli bravi, eheh), cantano meglio non lo posso dire :-P
Andatelo a vedere anche per il corto della Disney che precede il film "Get the Horse", con protagonisti Mickey Mouse, Minnie, Gambadilegno, Orazio e Clarabella, tutti versione anni '20, ma che ad un tratto "bucano lo schermo" e prendono le sembianze moderne.
Buona visione!

Commenti

  1. Ciao è la prima volta che passo di qui! Anch'io sono stata con la mia bimba e son d'accordo con te. L'ho trovato splendido nei disegni, nella musica nella descrizione dei rapporti tra le sorelle, ma sopratutto finalmente due "principesse" a cui non serve il principe azzurro! E diciamolo finalmente:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sottoscrivo a pieno la tua ultima frase :-)
      Piacere di conoscerti!

      Elimina
  2. anche a noi è rimasto scolpito addosso
    un giorno siamo Anna un giorno Elsa
    e della renna ... non ne parliamo?
    ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui più che la renna, olaf! olaf olaf olaf (e poi lei è sempre elsa, a me tocca anna, che non è affatto male)

      Elimina
  3. Anche noi ci siamo andati appena uscito... ma siamo rimasti delusi. Tutto quel cantare ci ha messo addosso una noia mortale! Eravamo tre coppie con bambini e tutti abbiamo avuto la stessa impressione. Trovo che negli ultimi anni la Pixar e la Dream Works abbiano di gran lunga superato la Disney, almeno a parer nostro che non ne perdiamo uno! Peccato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, molte canzoni. Devi sapere che stai andando a vedere un musical (cosa che non ti dicono nel trailer o nelle presentaz.varie). A marta tutto quel cantare, non ti dico…è piaciuto così tanto che è quasi una settimana che non si fa che fare altro. Poi, si sa, è sempre un giudizio personale :-) (mio marito se avesse potuto avrebbe strozzato qualche cantante)

      Elimina
  4. Dovrò aspettare l'uscita in DVD perché Leo non lo vedo pronto per due ore di silenzio stando seduti, oh poi magari se lo porto mi sorprende ma lui quando a casa riesce a guardare dieci minuti di qualcosa, lo fa ballando intorno alla TV. Mi hanno detto in molti della bellezza di Frozen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora aspetto anche un vostro parere quando lo vedrete!

      Elimina
  5. credo che ci andremo con il nostro 6enne perchè il pupazzo ha un'aria adorabile. Il primo film che ricordo di aver visto, intorno ai 3 anni, è stato Biancaneve, ricordo solo una gran paura della regina/strega con annesso senso di angoscia (mentre probabilmente l'intenzione dei miei genitori era quella di coltivare il mio lato poetico, ma tant'è). Più tardi sono arrivati King Kong (credo di essermi commossa per lui) e Guerre stellari, e niente è più stato come prima :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, quella regina è veramente brutta.
      Olaf, il pupazzo è ben fatto, è il tocco di ilarità in una storia un po' drammatica (ma con lieto fine).

      Elimina
  6. Temo che dovrò aspettare il dvd, visto che non so come reagirebbe il nano a due ore di film però...non vedo l'ora!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il tuo nano quanti anni ha? Comunque…aspetto anche un vostro parere quando lo vedrete :-)

      Elimina
  7. io sono un'amante sfegatata di cartoni disney ma frozen non mi è piaciuto particolarmente.
    cioè, ho trovato la storia molto bella e originale (colpo di scena finale assolutamente inatteso), mi piace l'immagine di principessa verso cui sta andando la disney eccetera eccetera ma per i miei gusti è troppo cantato. ho adorato e so a memoria le canzoni di rapunzel, mi piacciono quelle di brave, ma qui ci sono stati dei momenti in cui mi sono detta "che noia, ma quando la finiscono di cantare?" soprattutto quando erano proprio i dialoghi, ad essere cantati.
    infine - appunto da illustratrice - ho trovato assolutamente deludenti, dal punto di vista grafico, i troll. mi hanno ricordato i sette nani di biancaneve e mi sono sembrati assolutamente non rifiniti e banali come tratti, rispetto a tutto il resto del film che invece è una meraviglia dal punto di vista grafico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che sui roll non mi sono soffermata tanto? non ho fatto caso troppo al loro aspetto (andrò a riguardarmi i sette nani). Poi, per quanto riguarda le canzoni, si è rivelato un musical, effettivamente.

      Elimina
  8. Anche noi l'abbiamo visto: http://smemomamma.blogspot.it/2014/01/nonostante-tutto.html
    Per noi il top è Swen

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari