martedì 4 dicembre 2012

peppa pig insegna...

...e poi ci sono giorni in cui tutta la flessibilità e le belle parole che l'accompagnano vanno a farsi benedire; prendi, ad esempio, un fine settimana come questo appena trascorso e come il precedente...
Volte in cui devi essere presente da mattina a sera tardi, non puoi lavorare da casa, devi necessariamente spostarti, fare i salti mortali per accompagnarla all'asilo, organizzare la sua giornata coi nonni (perchè guarda caso, anche tuo marito lavora per lo stesso tuo progetto - anche se con mansioni diverse - e per lo stesso numero di ore); capire come fare per non strapparla troppo alla normalità. Nonostante ciò, a ripresa routine, ti accorgi che la sua psiche ha subito degli scossoni (nulla di grave, ma a volte le "abitudini disabituate", per i nanetti, causano scombussolamenti - fosse solo un amplificazione dei capricci).
Ultimamente sono stata impegnata prima qui e poi qui. in entrambe le situazioni ho rivestito il ruolo di "fotografa"(nel primo caso da sola, nel secondo in compagnia di altri tre "improvvisati" come me)...uahuahuahuah!!!
Diciamo che ho molta strada da fare, che ho deciso di frequentare un corso di fotografia o un fotografo (...malpensanti!), che devo studiare parecchio. Diciamo anche che a volte mi sono sentita poco faccia tosta e poco nel mio ruolo; ho rimpianto di non avere un compito ben definito nella mia cooperativa, ma ho apprezzato anche la versatilità che mi appioppano (sempre due facce della stessa medaglia)...però...però...fare tanto e male o con superficialità...hmmmm....vabbe', studierò, o per lo meno mi eserciterò di più.
Niente. Questo post annulla in parte il precedente. Ho riflettuto molto e ho capito che non sempre flessibilità=soluzione per tutti.
A volte lo è, a volte basterebbe solo che ci fosse più equilibrio nella vita (perchè non è che si lavora bene soltanto quando si dedica alla propria occupazione 12 ore), a volte serve fermarsi, deciderlo da soli (quando è possibile), senza farsi prendere da un eccessivo senso del dovere (parlo per me, per me e per mio marito)...insomma, è un tema difficile, credo che ci tornerò spesso, non riesco ad esaurirlo ora.
E per finire, vignetta del giorno:



14 commenti:

  1. le calosce rosse sono le scarpe preferite da mio figlio!!;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehe...ho letto il tuo post! :-)
      ma come sta il nanetto? si è ripreso?

      Elimina
  2. adoro le tue vignette!
    ti capisco, tante ore fuori casa, ritmi sfasati e spesso i cuccioli ne risentono sfogandosi con capricci extra..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!
      sì, nonostante sia stata coi nonni, come i vecchi tempi pre-asilo, il cambiamento l'ha sentito...

      Elimina
  3. secondo me la flessibilità è spesso una sola! brava che sei sopravvissuta!
    ps: ma hai fatto tu tutte le foto che si vedono?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quelle del nid sì, quelle del medimex no, eravamo in 4. Io e un altro ragazzo ci occupavamo degli eventi in fiera, altri due degli showcase notturni.

      Elimina
  4. Il tuo lavoro e' arte, e sicuramente non è facile stargli dietro e conciliare e' sicuramente complicato....però che soddisfazione!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. soddisfazioni, è vero...poi, non sai quanto mi piace a volte...anche se poi...i sensi di colpa perchè mi piace "passare del tempo" in queste situazioni...unica pecca (e tu qui mi capirai): I SOLDI!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  5. te l'ho detto... il mio lavoro è flessibile e lavoro da casa, ma mi capita di lavorare come una matta, con due e a volte tre lavori in contemporanea, chiusa in casa con un'ora d'aria settimanale dedicata alla piscina e senza vedere - realmente se non apparentemente - niente altro... e al diavolo "lavori da casa, hai più tempo e modo per stare con tuo figlio!" :-O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che poi 'sti figli ti vedono davanti al monitor e richiedono la tua attenzione, o decidono che anche loro, i loro tempi liberi, li devono trascorrere davanti a un pc.
      flessibilità solo se va a braccetto con equilibrio, ecco! :-)

      Elimina
  6. la flessibilità è spesso una bufala....adoro le tue vignette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mammamanager! buonissima giornata!

      Elimina
  7. Quindi, oltre che coi tuoi disegni, ci delizierai anche con delle foto?
    Mi piace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmm...mmm....non penso...per quanto abbia ancora da imparare, mi sento molto più vignettista che fotografa. Buona giornata!

      Elimina

Riempirsi di bellezza

Io dico che abbiamo bisogno di fare cose belle , di riempirci di bellezza , di sottoporci a "pratiche positive", di respirare ari...