abbiamo un problema!


messo così...chi ci capisce qualcosa?
Traduzione disegno:
la settimana appena trascorsa mi ha vista impegnata sul set di un cortometraggio commissionatoci da (non faccio nomi) della mia città. Il soggetto da subito ci è apparso una cagata poco interessante, ma per soldi questo e altro...se non fosse che il committente ha sborsato pochissimo per cui alla fine, facendo un po'di conti, sommando le spese avute, non ci guadagneremo 'na lira.
Io come da tradizione nel reparto costumi, ma 'sta volta mi sono occupata anche di comparse...insomma, per risparmiare ci si divide i compiti...e si crea gran confusione. Sono una che fa' mille cose alla volta, ma che non sempre riesce a farle bene...anzi! In un modo o nell'altro qualcosa va sempre storta...per cui....anche in questo caso...oh, insomma! il fatto è questo: diecimila cambi di costume al protagonista. Torno a casa, metto a posto le foto scattate sul set e mi accorgo che OHMMIODDIO! errore...orrore! la mia distrazione avrebbe cambiato il destino del corto (nel migliore dei casi) o delle persone che ci lavoravano (nel peggiore). Inutile dire che il corto non ha subito variazioni, ma noi lavoratori sì: la giornata sul set è stata più lunga di tre ore (ricostruisci scenografia, ricontatta le comparse del giorno precedente, ecc.). La persona con me è il segretario di edizione, altro responsabile, colui che dovrebbe avere tutto sotto controllo, che dovrebbe annotare i raccordi tra le scene...e che come me non si è accorto dell'errore.
Smezzarsi i guai comunque è bello: una persona in meno che si incazza con te, una in meno che te ne dice di tutti i colori (se pure in mente).
Per fortuna è tutto finito, nel migliore dei modi...ora aspettiamo che il montatore si metta all'opera e che si accorga di qualche altra distrazione e lì...beh, ci sarà da ridere!!! :-)

Commenti

  1. Letto da fuori, pare che la noia non sia il tuo forte di questi tempi ;D!
    Però, sempre visto da fuori, vuoi mettere che bel lavoro che fai: è divertentissimo e creativissimo (o meglio "mooolto creativo"!)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. insomma l'hai vestita da puffetta invece che da grande puffo?
    concordo con la solita mamma: da fuori sembra molto divertente!

    RispondiElimina
  3. Anche se a volte è un po' incasinato, fai un lavoro fichissimo!!! Un bacio

    Partecipa al mio giveaway - vinci un braccialetto cruciani
    Www.theitaliansmoothie.com

    RispondiElimina
  4. Troppo tutto insieme non va bene! Me lo ripeto spessissimo anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se hai già visto, ma in un mio post di alcuni giorni fa ci sarebbe qualcosa per te...

      Elimina
  5. Scusa, mi è sfuggito qualcosa.
    Pensavo che il disegno fosse un hobby.
    Lavori per la pubblicità?

    RispondiElimina
  6. eh sì...non ci si annoia mai! e devo dire che sì, a volte è abbastanza creativo, e anche figo, e anche divertente...ma alle volte è anche frustante, odioso, stancante, onnipresente!
    vabbe', come molti lavori giusto? servirebbe solo uno stipendio puntuale...uff!
    @monica: infatti, è il troppo tuttinsieme che fa andare in tilt!
    @ata: no, no pubblicità. Disegno principalmente per hobby, ma sono socia lavoratrice di una coop.che si occupa di didattica dell'arte (o almeno così era quando ci sono entrata) e ultimamente molto più di produzioni video (curiamo backstage, produciamo corti,...). Insomma sì...figo...ma....:-)

    RispondiElimina
  7. ma non ho capito.. marta era con te? è lei la causa del tuo casino mentale? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no, ci mancava lei! solo che, dopo le 8 ore di set, si tornava a casa e si continuava a lavorare per il giorno dopo...e la scoperta dell'errore è avvenuta intorno alle ore 22,30-23,00....ora in cui lei reclamava la mamma per andare a dormire (il papà era a sua volta a lavoro, fuori casa).

      Elimina
  8. Ma come si tiene un quaderno dei raccordi?perche` ne sento parlare spesso ma in pratica che cosa sia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so se è proprio un quaderno...io non ho mai rivestito il ruolo di segretario di edizione, ma so che tale figura "registra" ogni attività sul set, commenti del regista sulle varie clip, sull'audio; sta attenta a eventuali raccordi tra varie scene, continuità di costume-luce-scenografia-trucco-ecc., insomma, ogni elemento che può essere utile in fase di montaggio, o che può essere utili per riparare eventuali errori (come in questo caso).

      Elimina
  9. Grazie della risposta...perche` io sto studiando costume e a lezione dicevano che questo quaderno dei raccordi lo fanno anche nel reparto costumi e lo compilano:perö vorrei saperne di piü dal punto di vista del reparto costumi e come si puo` fare anche lo spoglio di una sceneggiatura per chi si occupa dei costumi...spero tu mi possa dare queste informazioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io non hoh mai usato un quaderno, però mi appunto tutto, o meglio fotografo tutto (ehi, non sono una professionista del mio settore, magari una super costumista lo redige, il quaderno), ogni dettaglio legato ai costumi, scena per scena (con tanto di foglietto col numero della scena vicino all'attore). E per lo spoglio, ti spulci la sceneggiatura, e ti segni scena per scena quello che deve esserci e che serve agli attori. On line dovrebbero esserci degli schemi o dei fac-simile riguardanti lo spoglio dei costumi.

      Elimina
  10. Capito...graziemille della risposta:sei stata chiarissima!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari